Protesi Dentaria

La protesi dentaria è un manufatto, creato da un odontotecnico abilitato e qualificato su precisa indicazione dell’odontoiatra, al fine di sostituire i denti compromessi o definitivamente persi.

La protesi può essere fissa, mobile o implantare

Protesi dentaria fissa

Il manufatto creato viene cementato in modo permanente sui denti o sugli impianti.

Se viene cementato sul dente o radice residuo viene definito corona, nel caso in cui vengano creati più elementi che poggiano sui denti adiacenti per ripristinare denti mancanti si parla di ponte mentre se il manufatto viene applicato su impianti inseriti nell’osso sono definiti protesi su impianti.

 

Le faccette sono invece dei veri e propri gusci in composito o ceramica che vengono applicate sui denti anteriori per ripristinare l’estetica e/o la funzione.

Protesi Mobile

La protesi costruita può essere rimossa dal paziente.

I denti vengono inseriti su di una base in resina che riprende il più fedelmente possibile il colore e l’aspetto delle gengive. Possono essere totali (se mancano tutti i denti al paziente) o parziali (nel caso in cui permangano alcuni denti nella bocca del paziente a cui la protesi si ancora tramite ganci e/o attacchi).

Protesi dentarie Implantari

Il manufatto creato viene ancorato ad un impianto. può essere fissato in modo permanente  o in modo rimovibile.